Che cosa è la povertà

Immagine

Secondo uno studio presentato in questi giorni dalla World Bank anche se il livello di povertà si è drasticamente ridotto in Cambogia fra il 2004  e il 2011, passando da più del 50% della popolazione a forse meno del 20%, queste conquiste sono tanto precarie che il più piccolo shock economico può riportare milioni di persone sotto la linea della povertà. Linea che lo stesso studio definisce come quella che divide chi ha la possibilità di procurarsi ogni giorno una quantità di beni essenziali per un ammontare di 5. 326 riel, più o meno un euro, da chi non riesce nemmeno a raggiungere questa cifra.

Continua a leggere

IL NODO INCONTRA YUNUS

5 marzo 2014 – Il premio Nobel Muhammad Yunus parla di Social Business alla Royal University of Phnom Penh.

Immagine

“Il denaro speso in beneficienza non dà frutti”  ha detto Yunus, Premio Nobel per la sua lotta contro la povertà  “ma se il denaro viene investito in una impresa il denaro genera profitto e può operare cambiamenti.”

Il professor Muhamad Yunus ha parlato di  Social business, che non è volontariato, è business con finalità diverse. Il Social Business  ha lo scopo di risolvere i problemi degli altri non di un profitto personale.  Ma si tratta pur sempre di affari e servono le stesse capacità degli affari, non sentimentalismo ma professionalità.

Continua a leggere